The Walking Dead: qual è il vostro episodio preferito della sesta stagione?

The Walking Dead: qual è il vostro episodio preferito della sesta stagione?

0

Sul sito della AMC è possibile votare il miglior episodio della sesta stagione di The Walking Dead. Se siete iscritti alla newsletter probabilmente avrete ricevuto anche voi il messaggio. Oggi si concluderà la maratona “Six sundays, six season” su AMC per dare la possibilità a tutti i fan della serie di rivedere tutti i momenti della sesta stagione di TheWalking Dead. Noi possiamo partecipare virtualmente (abbiamo utilizzato anche i titoli in italiano!).

6×01 – Come la prima volta

Ricordate il clacson? Il suono ininterrotto ha attirato la mandria di zombie nella cava che Rick e Morgan avevano scoperto. Questo episodio verrà comunque ricordato per essere quello con più flashback…il pilot peggiore nella storia di The Walking Dead.

6×02 – L’attacco dei lupi

Ancora flashback, ma dopo aver scoperto qualcosa in più sul passato della misteriosa Enid, i walker avanzano verso la comunità di Alexandria dove i sopravvissuti si stanno pian piano ambientando. In questo episodio però c’è una nuova minaccia: i Wolves. Carol, Maggie, Rosita e Morgan (arrivato prima di Rick) riescono a metterli in fuga dopo un durissimo scontro.

6×03 – Grazie

Rick torna verso il camper e dice agli altri di tornare a casa. Il tempo è indefinito in questa prima metà di stagione ma non riusciremo mai a toglierci dalla mente le immagini di Nicholas cuor di leone che si suicida trascinando con sé Glenn.

6×04 – Qui non è qui

Il protagonista è Morgan che parla con uno dei Wolves che ha catturato ed ecco che si apre una parentesi sul suo passato e sull’amicizia con Eastman che lo aiutò a gestire il suo disturbo imparando l’aikidō. Morale della “favola”: ogni vita è preziosa (e non bisogna uccidere nessuno).

6×05 – Adesso

Gli zombie stanno per assediare Alexandria e Deanna capisce che è ora di affidare la leadership allo sceriffo Grimes. Sono numerosi gli ostacoli affrontati e il morale non è dei migliori, ma non finisce qui. Maggie vuole uscire dalla safe zone per cercare Glenn e confida ad Aaron di essere incinta.

6×06 – Al sicuro

Daryl, Sasha e Abrahan vengono attaccati e si separano. Gli aggressori lo catturano ma riesce a liberarsi e a fuggire rubando la loro borsa. Ad un certo punto scopre cosa c’è dentro e torna indietro, purtroppo vengono sorpresi dai vaganti e uno dei tre assalitori muore. Daryl dice ai sopravvissuti che può tornare con lui ad Alexandria ma questi fuggono via rubandogli la moto e la balestra. L’episodio si chiude con una voce alla radio che chiede “Aiuto”.

6×07 – Non lasciare che muoia

Glenn è salvo! Si è nascosto sotto il cassonetto e ha aspettato che i walker andassero via. Una volta fuori pericolo ecco che incontra Enid e insieme si incamminano verso la safe zone. Ad Alexandria la situazione peggiora, Rick infatti è arrabbiato con Morgan e hanno un duro scontro sulla sua decisione di non uccidere altri umani. Intanto i walker assediano la città e Rick cerca di rinforzare la recinzione. Alla fine dell’episodio succede l’irreparabile: il campanile crolla!

6×08 – L’inizio e la fine

Alexandria è assediata dai vaganti e tutti corrono a ripararsi. Purtroppo Deanna è stata morsa, e quando capisce di essere ormai spacciata ecco che affronta i walker. Il piano di Rick di ricoprirsi di interiora sembra funzionare ma ecco che sul finale risuona per la prima volta il nome di Negan!

6×09 – Nessuna via d’uscita

Abraham, Sasha e Daryl vengono raggiunti dal gruppo di motociclisti che fa capo a Negan. Ad Alexandria la situazione è sempre più complicata con Jessie che viene divorata dagli zombie, Ron che cerca di sparare a Rick ma colpisce Carl ad un occhio e l’epico tutti contro tutti che si conclude con Daryl che sparge benzina nel laghetto per attirare i walker e sterminarli.

6×10 – La legge della probabilità

Sono passati circa due mesi e ad Alexandria le cose riprendono a funzionare anche se mancano le provviste. Daryl e Rick durante un giro trovano un furgone ma si imbattono in un uomo che dice di chiamarsi Paul Jesus Rovia che riesce a fuggire via. Poco dopo lo raggiungono e lo bloccano. Nel viaggio verso Alexandria i vaganti li attaccano e Jesus viene ferito. In questo episodio Rick e Michonne sono “molto” vicini.

6×11 – I nodi si sciolgono

Jesus racconta a Rick e agli altri sopravvissuti che appartiene alla comunità di Hilltop e propone uno scambio. Dopo la diffidenza iniziale ecco che tutti partono per vedere se quanto dice l’uomo è vero ma la spedizione non è semplice perché il capo della comunità, Gregory è piuttosto arrogante. Inoltre incombe la minaccia di Negan. Per fortuna Maggie riuscirà a fare un accordo con il leader e otterrà la possibilità di fare un’ecografia.

6×12 – Non è ancora domani

Rick ha un piano per attaccare i Salvatori di Negan, anche se Morgan cerca di dissuaderlo ancora una volta e lo invita a trovare una soluzione più “diplomatica”. In questo episodio l’attenzione si è concentrata su Abraham in piena crisi che capisce di provare dei sentimenti per Sasha e interrompe bruscamente la relazione con Rosita. Dopo questa parentesi ecco che si passa all’azione con l’assalto al campo dei Salvatori in piena notte ma Carol e Maggie vengono catturate.

6×13 – Nella stessa barca

Carol fa credere ai rapitori che è una donna molto debole e sopraffatta dai sensi di colpa per quanto ha fatto. Un membro del gruppo dei Salvatori, Paula, si lascia convincere ma ecco che questa si rivela una mossa sbagliata perché grazie alla loro abilità le sopravvissute riescono a fuggire.

6×14 – Il secondo livello

Sono giorni apparentemente tranquilli quelli che vivono i sopravvissuti ad Alexandria. Eugene sostiene di essere cambiato ma Abraham non è ancora convinto. Solo quando lo salverà gli darà ragione. In questo episodio la povera Denise viene uccisa dai Salvatori. Ormai è chiaro, non sono più i walker l’unica minaccia.

6×15 – Il cerchio

Daryl vuole cercare Dwight e lascia Alexandria mente alcuni del gruppo cercano di fermarlo senza riuscirci. C’è un problema più grave però: Carol è sparita. Rick e Morgan la cercano. La donna si imbatte in un gruppo di Salvatori ma riesce ad ucciderli, dopo un po’ arrivano lo sceriffo Grimes e Morgan sulla scena ma Carol è già fuggita via. Nel frattempo Glenn, Michonne e Rosita raggiungono Daryl che non vuole tornare indietro e Rosita rimane insieme a lui. Gli altri due vengono presi come prigionieri dai Salvatori, a breve verranno sorpresi da gruppo di Dwight. Rick e Morgan si divideranno.

6×16 – L’ultimo giorno sulla terra

Maggie sta male. Rick, Carl, Sasha, Eugene, Aaron e Abraham escono per andare a trovare il dottore presso la comunità di Hilltop. Morgan si imbatte in un uomo a cavallo che aveva già incontrato con Rick e poco dopo trova Carol. Un membro dei Salvatori che l’aveva seguita esce allo scoperto e Morgan non può fare altro che ucciderlo. Intanto il viaggio verso Hilltop si rivela un fallimento e dopo vari tentativi ecco che il gruppo viene accerchiato. Ormai non hanno più scampo. Sono prigionieri. Sulla scena irrompe Negan che, dopo un monologo, fa la conta per scegliere la sua vittima.

Questo è il link per votare il vostro episodio preferito della sesta stagione di The Walking Dead (si può esprimere una sola preferenza!): http://www.amc.com/shows/the-walking-dead/talk/2016/08/six-sundays-six-seasons-concludes-this-sunday-with-every-episode-of-season-6

No commenti

Lascia un risposta