Il toto morte di The Walking Dead 8 continua: perché potrebbero morire anche loro?

Una cosa è certa, in The Walking Dead 8 ci sarà una nuova guerra, lasciamo da parte le solite dichiarazioni sulla “stagione più… di sempre”, e concentriamoci invece su quello che potrebbe accadere o meglio sul toto morte. Quando il 25 aprile rimani a casa, come noi, puoi fare il cambio di stagione, le pulizie di primavera, una passeggiata in bici, una maratona The Walking Dead, oppure puoi scervellarti sull’identità della prossima vittima. Noi abbiamo fatto tutte queste cose ma sollecitati dai vostri commenti abbiamo pensato che tutti sono in pericolo, così dopo Eugene, Morgan, Shiva e Negan, ecco altre tre possibili vittime.

Il cast di The Walking Dead 8 è diverso rispetto a quello della prima stagione, abbiamo accolto con entusiasmo la notizia della promozione a regular di tre personaggi perché questo significa che i produttori stanno lavorando davvero a qualcosa di nuovo. Per qualcuno che entrerà, ci saranno altri che usciranno, nel mondo apocalittico di Robert Kirkman non si può essere mai al sicuro. Le nostre analisi si basano anche sui fatti narrati nel fumetto quindi vi avvisiamo: potrebbero esserci degli spoiler!

Il primo personaggio del toto morte di oggi è Aaron, arrivato nella quinta stagione. All’inizio era un po’ ambiguo poi abbiamo imparato ad apprezzarlo, il reclutatore di Alexandria ha osservato i sopravvissuti e il loro leader Rick Grimes e quando hanno ottenuto la sua fiducia si è avvicinato offrendo a tutti la possibilità di una nuova vita in un luogo stabile. Secondo noi sarà una figura importante anche in The Walking Dead 8 ma non è un valido combattente e qualche walker potrebbe coglierlo alla sprovvista e morderlo. Tra i commenti sulla pagina Facebook abbiamo letto anche il nome di Carl, è ancora vivo perché nel fumetto la sua storia si intreccia con quella di Negan ed essendo uno dei più giovani del gruppo ci sono storie molto interessanti che potrebbero essere sviluppate. Tutto dipende dai futuri impegni del giovane attore, il destino di Sasha per esempio è strettamente collegato alla carriera dell’attrice. Non dimentichiamo che Carl ha già rischiato di morire 2 volte, la terza potrebbe essere quella fatale. L’ultimo personaggio è Carol, non abbiamo mai nascosto il fatto che è la nostra preferita ma anche quella con le minori probabilità di arrivare alla fine di The Walking Dead 8 ancora in vita. Sopravvive solo chi riesce ad adattarsi meglio alle regole del nuovo mondo e Carol le rifiuta, è tornata a combattere tutti conosciamo le sue doti, troppo brava per farsi uccidere, troppo instabile per continuare a vivere dovendo scegliere di essere “chi” non vuole essere. E scusate il giro di parole 😉


Informazioni su Flavia Montanaro 1120 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi