TWD the game: Il ritorno di Clementine

twd the game

Finalmente la seconda parte della saga TWD the game sta per approdare anche sulla console next-gen. I creatori non hanno fatto altro che confermare le loro doti creative e le aspettative dei fan non sono state deluse. TWD the game season two è arrivato prima per PC e in seguito per PlayStation 4 e Xbox One.

Questa scelta inizialmente ha fatto discutere, ma finalmente tutti possono provare le emozioni adrenaliniche che solo TWD the game riesce a dare. L’avventura infatti regala spettacolari colpi di scena sin dai primissimi minuti di gioco. La piccola Clementine ormai è diventata una giovane donna e anche se il livello è leggermente inferiore rispetto alle vicende di Lee, il cast di personaggi è ricco e l’avventura merita di essere vissuta sino alla fine grazie ai numerosi bivi narrativi. Chi ha già avuto modo di avventurarsi nel mondo di Clem avrà notato che è possibile importare i dati di salvataggio della prima stagione (opzione disponibile solo per PS4) e non si ritroverà in una nuova realtà. Tuttavia chi lo volesse potrà iniziare da capo con nuove scelte.

Il nuovo progetto, come facilmente intuibile, è incentrato su Clem. Una protagonista che seppur giovane è davvero unica. In un certo senso si può affermare che il personaggio è di elevato livello grazie alle tecnologie avanzate e all’altissima definizione della grafica.

Tutti gli utenti che conoscono TWD the game potrebbero anche fare fatica a trovare nuovi stimoli per iniziare questa nuova avventura, ma impareranno presto a non sottovalutare il fattore imprevedibilità che dalla serie si ripercuote anche sul gioco con la possibilità di creare finali molteplici. Impossibile stancarsi dunque di rigiocare all’infinito. L’unica piccola pecca è rappresentata dal fatto che manchi la localizzazione in lingua italiana, che può rendere alquanto problematica la fruizione completa del gioco per tutti gli utenti che hanno poca dimestichezza con l’inglese.


Informazioni su Flavia Montanaro 1213 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi