The Walking Dead 5: Riassunto puntata 5×13

carol peletier
Carol e i suoi oggetti inseparabili: la pistola e il maglione a fiori

The Walking Dead 5 sta per giungere al termine, solo 2 puntate ci separano dalla fine. La curiosità di sapere cosa accadrà continua a crescere minuto dopo minuto. E’ ormai sicuro che ci sarà una sesta stagione , ma ora vogliamo sapere chi morirà nell’ultima puntata: Daryl o Glenn? Tra 20 giorni lo sapremo e avremo tempo sino a Settembre per metterci l’anima in pace. Ora però scopriamo cosa è accaduto durante la puntata 5×13 “Forget” andata in onda ieri sera negli Stati Uniti e che vedremo questa sera su Fox.

The Walking Dead 5: la nuova vita ad Alexandria

La seconda parte di The Walking Dead 5 ha visto i nostri sopravvissuti alle prese con una nuova vita. All’inizio ci sono stati alcuni scontri con gli abitanti, ma finalmente le cose sembrano andare per il meglio. Per chi l’avesse dimenticato, in “Remember” Glenn, Tara e Noah avevano avuto dei problemi con Aiden, il figlio del capo della comunità, Deanna. In “Forget” Sasha fa la conoscenza di Spencer, l’altro figlio di Deanna che, al contrario del fratello, è molto ospitale.

Ricordate Pete, il marito di Jesse? Dopo aver bofonchiato qualcosa contro Rick sotto il buio portico della sua abitazione, ora lo ringrazia per essere il nuovo sceriffo (se solo sapesse che la tensione sessuale tra la sua dolce mogliettina e lo sbarbato continua a crescere!). Alexandria non è la safe zone, ma la città dell’amore. Ne siamo davvero convinti? Alcuni abitanti si stanno affezionando davvero ai nostri sopravvissuti come si può notare osservando i loro atteggiamenti durante la festa di benvenuto, ma Rick (paranoico sino all’inverosimile) è certo che Deanna nasconda qualcosa. Per esempio, a cosa le saranno serviti i filmati con le interviste?

Proseguiamo con il riassunto della puntata. La nostra Sasha purtroppo appare sempre più staccata dal gruppo. Dopo aver perso Tyreese e Bob, le faccine felici e sorridenti degli abitanti di Alexandria la disturbano, tanto che esce dalle mura della safe zone per sparare a delle foto. Daryl invece prova ad avvicinarsi ad Aaron. I due hanno molte affinità, una su tutte il fatto di essere degli outsiders. Dopo aver cacciato insieme, Aaron offre a Mr. Balestra il suo posto da reclutatore perché è molto abile a riconoscere le persone.

The Walking Dead 5: l’irriconoscibile Carol

Il personaggio di The Walking Dead 5 che desta maggiore preoccupazione al momento è Carol. Ormai sembra essersi calata nei panni della casalinga felice e che ha dimenticato come si usi una pistola. Anche se poi la vediamo che si intrufola di nascosto nell’armeria durante la festa per rubare le armi. Un ragazzino la scopre e lei cerca di convincerlo a tenere il segreto promettendogli dei biscotti! E se non gli bastassero potrebbe ritrovarsi legato ad un albero con tanti zombie a fargli compagnia.

Piccolo spunto per la prossima puntata in attesa delle anticipazioni… avete visto che il walker a cui ha sparato Carol aveva una lettera “W” incisa sulla fronte? I nuovi nemici (i Woves) sono molto vicini ad Alexandria. Se vi state ancora chiedendo che fine abbia fatto Padre Gabriel, beh… sappiate che potrebbe diventare un serio problema per il gruppo di Deanna e quello di Rick.


Informazioni su Flavia Montanaro 1094 Articoli
Classe 1985. Appassionata di serie tv. Web editor per una serie di fortunate coincidenze. "Noi non uccidiamo mai chi è vivo". [Rick Grimes]

Commenta per primo

Rispondi